marzia

This author marzia has created 9 entries.

Marielle Franco, parla la sorella: «Mi ha preparata a prendere il suo posto»

A un anno dalla morte sono stati arrestati due sospetti esecutori dell’omicidio dell’attivista brasiliana Marielle Franco. Ma per Amnesty Brasil questo non basta. Mentre la sorella ricorda la sua storia con Osservatorio Diritti e commenta la politica del presidente Bolsonaro. Il 12 marzo, esattamente due giorni prima del 1° anniversario della morte di Marielle Franco, uccisa a Rio de Janeiro, in Brasile, due ex agenti della polizia militare sono stati arrestati con il sospetto di essere coinvolti nell’omicidio dell’attivista per i 

#23M, Marcia per il Clima e Contro le Grandi Opere Inutili

Il 23 marzo a Roma la prima grande MARCIA PER IL CLIMA, CONTRO LE GRANDI OPERE INUTILI Serve un cambiamento radicale #siamoancoraintempo Partenza da TRENTO e ROVERETO in autobus. La manifestazione avrà inizio alle 14.00 a Roma. La partenza sarà (ORARIO INDICATIVO AL MOMENTO) verso le 4.30. ►TRENTO Lungadige San Nicolò 4, davanti al Cs Bruno. ✆ SMS o Whatsapp o Telefonata a +39 3884477543 o 3477732573 ✉ Mail: info@csbruno.org ,con oggetto “Prenotazione Autobus 23M” ►ROVERETO parcheggio casello autostradale Rovereto sud

15/03/19 – Marcia Globale Per Il Clima – #FridaysForFuture

Il 15 marzo è stato indetto uno sciopero globale contro i cambiamenti climatici e l’immobilismo dei governi mondiali. Condividiamo con gioia l’appello di Fridays for future – Trento Anche Trento partecipa con la sua manifestazione in una giornata in cui saranno coinvolti studenti e persone di tutte le età. L’appuntamento è in via Verdi alle 9 per partire poi in corteo. Ci sono solo tre semplici regole:   –  Non portare loghi di associazioni e partiti  –  Niente violenza   – 

14 marzo, giornata mondiale per i fiumi e contro le dighe

Dal 1998, il 14 marzo è divenuto in tutto il mondo sinonimo di impegno a favore della salvaguardia dei fiumi e di lotta contro le grandi dighe. Anche quest’anno la giornata di mobilitazione globale prevede oltre 120 eventi e manifestazioni organizzate in 34 paesi, come riporta il sito web dell’organizzazione statunitense International Rivers, tra le realtà promotrici dell’iniziativa e da anni in prima fila nella battaglia per impedire la realizzazione di mega impianti idroelettrici che rovinano l’ambiente e la vita di migliaia di

Una legge per un nuovo modello di gestione pubblica dell’acqua, per guardare al futuro

Il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua difende la proposta di legge in discussione in Parlamento, un testo che nasce dalla legge di iniziativa popolare presentata nel 2007 col sostegno di oltre 400mila cittadini La proposta di legge “Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque” è alla sua la terza legislatura di “gestazione. Infatti, questo testo nasce dalla legge di iniziativa popolare presentata nel 2007 dal Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua col sostegno di oltre

Special Rapporteur ONU a Governo italiano su razzismo, migranti Decreto Salvini e criminalizzazione della solidarietà

DownLoadPublicCommunicationFile Il testo rilasciato il 12 novembre 2018 non ha ancora ricevuto risposta dal governo italiano. La proposta italiana di inasprire le norme sull’immigrazione avrà un grave impatto sulla vita dei migranti ed’ è fonte di grave preoccupazione, sostengono gli esperti dell’Alto Commissariato per i diritti umani delle Nazioni Unite, che sollecitano il governo a invertire la rotta. “Siamo anche preoccupati per le continue campagne diffamatorie contro le organizzazioni della società civile impegnate in operazioni di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo,

Colombia, il grande inganno contro i contadini

DAL MANIFESTO DI 10/02/19, DI FRANCESCA CAPRINI. Colombia, il grande inganno contro i contadini Colombia. Il piano nazionale del presidente Duque dopo gli accordi di pace favorisce solo le multinazionali Francesca Caprini BOGOTÀ Edizione del 10.02.2019 Pubblicato 9.2.2019, 23:59 Magola Aranda si fa fotografare orgogliosa vicino alla sua fattoria, insieme al marito Justo. Alle loro spalle c’è la foresta amazzonica e il placido corso d’acqua, che abbiamo appena risalito con la lancia. È un ramo minore del Rio Putumayo, che segna

Colombia: Il paese con più assassini di difensori nel mondo

15 gennaio 2019 Secondo l’organizzazione irlandese Front Line Defenders (FDL), la Colombia primeggia nella lista mondiale degli assassini di difensori dei diritti umani, con 126 casi registrati solo nel 2018, seguita da Messico con 48 assassini, Filippine con 39, Guatemala con 26 e Brasile con 23. Quello che risalta è che in Colombia sono stati assassinati quasi tre volte tanto il numero di difensori che in Messico, paese considerato il più pericoloso durante l’anno appena trascorso, e che il numero totale potrebbe essere

Puente Nayero: dalle armi alla musica

Violenza e speranza si intrecciano nelle periferie urbane di Puerto Buenaventura, il più grande porto commerciale sul Pacifico della Colombia, dove la comunità locale cerca la rinascita attraverso la musica e la danza in un contesto di aperto conflitto. Accolti dalle forze armate ed accompagnate dalla Comisión Intereclesial de Justicia y Paz, entriamo a Puente Nayero, una rete di palafitte nel barrio (quartiere) de La Playita che accoglie circa 500 famiglie, eretta lungo una strada costituita da accumuli di immondizia e