Enel

Al Quimbo insieme alle comunita’ contadine in difesa del loro territori

Dopo la tre giorni di incontri all’Universita’ Surcolombiana di Neiva, oggi la delegazione internazionale della Carovana NO al Quimbo ha raggiunto il paese di La Jagua, sulle rive del Fiume Magdalena, per l’incontro con le comunita’ contadine  e di pescatori in resistenza. Delegazioni internazionali – fra cui la Rete Stop Enel con Yaku e Recommon – di altre regioni colombiane e  di comunita’ indigene, insieme al collettivo di avvocati di Tierra Digna, hanno partecipato all’incontro denunciando con forza la situazione di

Abbiamo iniziato a liberare i beni comuni

L’incontro a Trento “Liberiamo i beni comuni” ha visto intrecciarsi diversi livelli di elaborazione e di lotta verso un orizzonte che si è deciso comune, quello della difesa dei beni comuni e della volontà di cercare insieme nuovi modelli decisionali e di partecipazione alla cosa pubblica

Si incatenano per difendere il loro territorio

Colombia.Venerdi’ 14 dicembre 2012 Asoquimbo esprime la propria preoccupazione per la grave violazione dei diritti umani causata dalle attivita’ di implementazione del Progetto Idroelettrico di El Quimbo della multinazionale composta dalle imprese Emgesa – Endesa – Enel.