Guerra

Giornalisti minacciati e il reportage delle zone di guerra

CORSO DI FORMAZIONE GIORNALISTICA IN COLLABORAZIONE CON L’ORDINE DEI GIORNALISTI DEL TRENTINO ALTO ADIGE Come scrivere un efficace reportage di guerra; difficoltà e nuove sfide per inviati e corrispondenti locali: il corso “Giornalisti minacciati e il reportage delle zone di guerra” si avvale dell’esperienza incontro con giornalisti italiani e stranieri, reporter di guerra, il ruolo del fixer in zone di conflitto: e racconterà del primo percorso di accoglienza per giornalisti minacciati in Italia e la panoramica della situazione di molti giornaliste/i

Il giornalismo di oggi, fra crisi mediorientale e i muri del respingimento

Carta, lentezza, giornalismo, etica, città: parole dense che richiamano scelte e direzioni urgenti. Che hanno a che fare con il mondo dell’informazione, ma ancora di più, con una posizione di responsabilità e con la costruzione di strumenti adatti per fronteggiare il movimento drammatico del nostro tempo. Se ne parlerà lunedì 13 gennaio alla Libreria Due Punti di Trento (Via San Martino 79 – ore 18.30) con Christian Elia