fran

This author Francesca Caprini has created 153 entries.

8 marzo in Colombia: la rivoluzione delle Mujeres por la Paz

“Questo marzo si tinge di forza e di resistenza. Nel segno di Bertha Caceres, che con il suo esempio affrontò il sistema capitalista e patriarcale, costruendo un processo organizzativo in difesa dell’acqua, dei territori e dei diritti, che ha superato ogni confine geografico e ha rafforzato le organizzazioni femminili di tutto il mondo”. Con queste parole, le sigle femministe, le organizzazioni di donne per la pace e contro la violenza di genere della Colombia, scenderanno in almeno 8 città del Paese

Soy Genesis: meccanismi di costruzione di pace in Colombia

Mujeres por la Paz in Colombia_02 SOY GENESIS A VENT’ANNI DALLA “OPERACION GENESIS”, UN FESTIVAL DELLA MEMORIA CON LA SOLIDARIETA’ DEL TRENTINO. Di ritorno dai territori del Bajo Atrato, nel Nord Ovest colombiano: il dialogo con le comunità in resistenza del Cacarica e del Curbaradò, a pochi chilometri dagli scontri fra forze paramiliari ed esercito; le zone di transizione delle Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane (FARC), in procinto di consegnare la prima parte delle armi. Nella giornata che il mondo dedica a

MUJERES POR LA PAZ EN COLOMBIA

Per i diritti umani ed ambientali. Dal 20 febbraio al 20 aprile. Mujeres por la Paz in Colombia Per tessere reti. A fianco dei movimenti e le comunità in conflitto. Dalle donne, e dalla visione femminile, per costruire processi di cambiamento e contribuire al processo di Pace in Colombia. Alla solidarietà delle istituzioni, con il Forum Trentino per la Pace ed i diritti Umani del Trentino e l’Assessorato all’università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità, cooperazione allo sviluppo.  Il 24 febbraio

ASSASSINATO LEADER AMBIENTALISTA NEL CAUCA (COLOMBIA)

Ennesimo assassinio di un leader ambientalista in Colombia. E la mattanza – dalla firma degli accordi di pace fra governo e FARC dello scorso autunno – supera i 120 morti fra difensori dei diritti umani, ambientaliste/i, attiviste/i. Facciamoci sentire anche dall’Italia, nelle sedi istituzionali, senza se e senza ma. Yaku sarà in Cauca dal 4 al 20 marzo e in Colombia fino al 15 aprile. Riportiamo la notizia direttamente dal sito http://www.contagioradio.com/asesinan-a-lider-ambientalista-en-cauca-articulo-36530/ Il 18 Febbraio Faiver Ceron Gomez, Il Presidente della

Drammatici dati sulla situazione dei diritti umani in Colombia

Security Situation for Human Rights Defenders in Colombia Continues to Deteriorate WOLA (The Washington Office on Latin America) has gathered a list of emergency cases that currently affect defenders in Colombia. In the last few months, a wave of violence has targeted social leaders, indigenous leaders, land-rights activists, and human rights defenders. The list includes murders, assassination attempts and threats. Today we write to ask that you intervene in the following human rights situations: Front Line Defenders’ Annual Report Confirms Difficult

#SOYGÉNESIS – 20 anni

  A venti anni dal massacro congiunto di paramilitari ed esercito regolare, i movimenti colombiani e internazionali si ritrovano in Cacarica, nel Chocò colombiano per ricordare e pensare insieme un nuovo futuro. Nelle difficoltà del processo di pace, a partire dalla memoria e dalla dignità di quanti costruiscono la pace, una delegazione di Yaku è stata invitata all’incontro, dal 24 al 27 febbraio, per unire percorsi e vicinanze comuni, da una parte all’altra del mare. Di seguito il comunicato delle comunità