colombia

8 marzo in Colombia: la rivoluzione delle Mujeres por la Paz

“Questo marzo si tinge di forza e di resistenza. Nel segno di Bertha Caceres, che con il suo esempio affrontò il sistema capitalista e patriarcale, costruendo un processo organizzativo in difesa dell’acqua, dei territori e dei diritti, che ha superato ogni confine geografico e ha rafforzato le organizzazioni femminili di tutto il mondo”. Con queste parole, le sigle femministe, le organizzazioni di donne per la pace e contro la violenza di genere della Colombia, scenderanno in almeno 8 città del Paese

Drammatici dati sulla situazione dei diritti umani in Colombia

Security Situation for Human Rights Defenders in Colombia Continues to Deteriorate WOLA (The Washington Office on Latin America) has gathered a list of emergency cases that currently affect defenders in Colombia. In the last few months, a wave of violence has targeted social leaders, indigenous leaders, land-rights activists, and human rights defenders. The list includes murders, assassination attempts and threats. Today we write to ask that you intervene in the following human rights situations: Front Line Defenders’ Annual Report Confirms Difficult

#SOYGÉNESIS – 20 anni

  A venti anni dal massacro congiunto di paramilitari ed esercito regolare, i movimenti colombiani e internazionali si ritrovano in Cacarica, nel Chocò colombiano per ricordare e pensare insieme un nuovo futuro. Nelle difficoltà del processo di pace, a partire dalla memoria e dalla dignità di quanti costruiscono la pace, una delegazione di Yaku è stata invitata all’incontro, dal 24 al 27 febbraio, per unire percorsi e vicinanze comuni, da una parte all’altra del mare. Di seguito il comunicato delle comunità

Nella Colombia por la Paz, la tragedia dei Nonam che si ripete

Dalle sei di martedì mattina 21 famiglie indigene Nonam hanno inziato il triste abbandono delle proprie capanne, a causa delle continue operazioni armate criminali e di tipo neoparamilitare che da due settimane continuano a svolgersi nel loro territorio, dichiarato Resguardo Humanitario y Biodiverso (Riserva umanitaria e biodiversa)  Santa Rosa de Guayacán nella regione colombiana del Bajo Calima. Eravamo stati dai Nonam, comunita’ indígena colombiana gia’ fortemente a rischio estinzione, nel 2013 in occasione di un’operazione umanitaria svoltasi insieme a PBI e

Approvata alla Camera la risoluzione sui Difensori dei Diritti Umani

Approvata alla Camera la Risoluzione per i difensori dei Diritti Umani. Fra i casi emblematici, quello del colombiano Miller Dussen, portavoce delle istanze delle popolazioni sfollate per la costruzione della diga “El Quimbo” da Enel-Endesa. Miller Dussen è stato ospite a Trento e a Bolzano nel 2012 e 2013 in occasione delle conferenze sul caso del Quimbo, e del “Cammino dell’Acqua – Dalle Ande alle Alpi, Genti di Montagna in Difesa dell’Acqua”, con gli studenti dell’Istituto scolastico “L.Guetti” nel Parco Adamello

Libres, vivas y Sin miedo

Oggi è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Come Yaku parteciperemo alla grande manifestazione nazionale di domani, 26 novembre, vicine alle donne che anche in Colombia in questo momento lottano per la loro autodeterminazione e libertà dal conflitto armato.