colombia

I lavori della megadiga de El Quimbo in Colombia bloccati dalle proteste contadine.

A quasi un anno dalla carovana internazionale No al Quimbo, proseguono le proteste della popolazione sfollata per la costruzione della megadiga sul fiume magdalena. Attivi picchetti sulle strade che impediscono l’entrata degli operai, mentre Asoquimbo chiede chiarimenti alla multinazionale Emgesa, che non rispetta i patti e non restituisce nè terre nè indennizzi ai contadini e pescatori locali.

Domenica si è celebrato il “Giorno della scoperta dell’America”, mentre il genocidio contro le popolazioni indigene continua.