La Colombia firma l’accordo di Escazù

Caricamento Eventi

 

Nella notte del 10 ottobre, la Camera dei rappresentanti del Congresso colombiano ha approvato con 120 voti favorevoli e uno contrario, l’Accordo di Escazú, che andrà alla conciliazione per la successiva sanzione presidenziale prima di diventare Legge della Repubblica.                   

“Che le azioni inizino a concretizzarsi nel territorio e dissipino i conflitti che mettono le comunità vulnerabili in una posizione molto delicata”, ha affermato il ministro dell’Ambiente e dello Sviluppo Sostenibile (MADS), Susana Muhamad. Ha anche sottolineato che una volta che l’Accordo sarà approvato dal Capo dello Stato, diventerà una realtà in Colombia attraverso cinque azioni a breve termine: una politica di gestione dell’informazione ambientale, una strategia per accompagnare i difensori ambientali, l’ampliamento della partecipazione dei cittadini alla decisioni, supporto per la creazione e il rafforzamento di presidi cittadini e un sistema informativo sui conflitti socio-ambientali. Si tratta, senza dubbio, di un trattato che favorisce l’intero Paese perché, se applicato con rigore e volontà politica, può garantire la vita e l’integrità delle persone, ridurre e aiutare a risolvere pacificamente i conflitti socio-ambientali, rafforzare i diritti di accesso alle questioni ambientali , capacità pubbliche e certezza del diritto.

L’accordo e i suoi vantaggi.
L’Accordo di Escazú è uno strumento internazionale che può salvare vite umane. Nel 2020 e nel 2021, la Colombia è stata il paese con il maggior numero di omicidi di leader sociali e ambientali al mondo, rispettivamente con 65 e 33 morti; le cifre più alte registrate in otto anni da qualsiasi paese secondo Global Witness, l’organizzazione che effettua la misurazione ogni anno.

leggi anche:

https://ilmanifesto.it/colombia-la-pace-totale-non-e-piu-un-sogno

 



Event Details

  • Location
  • Date 24 Ottobre 2022 - 24 Ottobre 2022
  • Time 8:00 am - 5:00 pm

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.