fran

This author Francesca Caprini has created 196 entries.

Carta del Popolo Indigeno U’wa al Mondo

COMUNICADO A LA OPINIÓN PÚBLICA NACIONAL E INTERNACIONAL L’uomo bianco ha dichiarato guerra a tutto , meno che alla propria povertà interiore. A dichiarato guerra al tempo, e a se stesso. Come ha detto un nostro fratello indigeno di un popolo lontano:” L’uomo bianco cavalca sul progresso fino alla propria distruzione”. Nella quadro del nostro diritto legittimo alla resistenza, come nazione millenaria colombiana, affermiamo nuovamente la nostra missione come GUARDIANI DELLA MADRE TERRA ; per la sopravvivenza dell’umanità, la protezione del

Oggi la diretta di Cura Radio per raccontare il nostro 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza di genere

Ciao come state?La domanda di rito che dà inizio ad ogni puntata di Radio Cura, risuonerà di nuovo oggi, dalle 18.30, nell’etere e nelle stanze del nuovo studio dell’emittente web.Torna la radio di comunità con una lunga diretta da Trento, per incrociare voci e visioni e raccontare dei temi che ci sono cari.Acqua, beni comuni, diritti ma soprattutto, una riflessione importante sulla giornata che stiamo attraversando: il 25 novembre, giornata internazionale per la violenza contro le donne e di genere. Vi

Venerdì 25 novembre come state? Dalle 18.30 in diretta dalla sede di #Yaku a Trento, torna la tua radio di comunità: con Mattia e Francesca Yaku, insieme a tanti ospiti, proviamo a riprendere il filo dei beni comuni, attraversando il 25 novembre – giornata internazionale contro la violenza di genere e sulle donne – parlando di acqua, di storie e leggende lette dall’attrice Maria Vittoria Barrella, di #AmericaLatina e del progetto di Yaku per un Atlante Interattivo delle #DonneinDifesadellAcqua, minacciate nel

Escazù, Colombia!

Nella notte del 10 ottobre, la Camera dei rappresentanti del Congresso colombiano ha approvato con 120 voti favorevoli e uno contrario, l’Accordo di Escazú, che andrà alla conciliazione per la successiva sanzione presidenziale prima di diventare Legge della Repubblica.                                                                             “Che le azioni inizino a concretizzarsi nel territorio e dissipino i conflitti che mettono le comunità vulnerabili in una posizione molto delicata”, ha affermato il ministro dell’Ambiente e dello Sviluppo Sostenibile (MADS), Susana Muhamad. Ha anche sottolineato che una volta che l’Accordo

L’acqua e la guerra: in Ucraina si soffre la sete

Il fiume Dnieper. Foto tratta da unsplash.com Dopo sei mesi di guerra le condizioni di approvvigionamento idrico in Ucraina appaiono disastrose. In agosto 1,4 milioni di abitanti non avevano accesso all’acqua e almeno 16 milioni non ne disponevano a sufficienza. Numerose infrastrutture sono state gravemente danneggiate: dighe (almeno quattro), torri idriche, condotte fognarie, stazioni di pompaggio e di filtraggio (ceobs.org). Dopo i bombardamenti di Mariupol, l’acqua potabile è stata inquinata dalle acque reflue con grave rischio di diffusione del colera. Attualmente

Conferenza stampa: costruendo ponti di fratellanza

“Alzare la voce per contribuire alla protezione della vita, la consolidazione della pace e la riconciliazione in Colombia – levantar la voz para contribuir a la protección de la vida, la consolidación de la paz y la reconciliación en Colombia“ Oggi alle 12.00 a Roma, presso la Fondazione Lelio e Lisli Basso, si terrà una Conferenza stampa appoggiata da organizzazioni che lavorano per la pace in Colombia – fra cui Yaku – in occasione della visita in Europa di di sei