Cumbre de Los pueblos e COP 20: cambiare il sistema non il clima

Cumbre de Los pueblos e COP 20: cambiare il sistema non il clima

Si è conclusa a Lima la “Cumbre de los Pueblos”, la tre giorni dedicati alle più urgenti tematiche ambientali. Organizzata da movimenti sociali ed organizzazioni, è “uno spazio di riflessione ed azione aperto, orizzontale e democratico”, che si sviluppa nelle stesse giornate e a poca distanza della Ventesima Conferenza delle Parti sul Clima, la COP 20, la Conferenza Mondiale delle Nazioni Unite sul Cambio Climatico.

read more
20 dicembre: l’acqua e i beni comuni nelle mani della finanza

20 dicembre: l’acqua e i beni comuni nelle mani della finanza

L’osservatorio per l’acqua e i beni comuni in un convegno a Roma, il prossimo 20 dicembre presso la Fondazione lelio basso, ore 10.00 – 13.00

read more
In Colombia il presidente Santos abbandona il tavolo della pace.

In Colombia il presidente Santos abbandona il tavolo della pace.

Drammatica interruzione unilaterale del processo di pace in Colombia, a seguito del sequestro di un generale da parte delle FARC. Una vicenda molto grave e dai contorni poco chiari, che mette in crisi uno dei percorsi più coraggiosi e difficili, in risposta alla più longeva guerra interna dell’America latina.

read more
I lavori della megadiga de El Quimbo in Colombia bloccati dalle proteste contadine.

I lavori della megadiga de El Quimbo in Colombia bloccati dalle proteste contadine.

A quasi un anno dalla carovana internazionale No al Quimbo, proseguono le proteste della popolazione sfollata per la costruzione della megadiga sul fiume magdalena. Attivi picchetti sulle strade che impediscono l’entrata degli operai, mentre Asoquimbo chiede chiarimenti alla multinazionale Emgesa, che non rispetta i patti e non restituisce nè terre nè indennizzi ai contadini e pescatori locali.

read more

Acqua

IL GOVERNO RENZI VUOLE LA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA: FERMIAMOLO!

IL GOVERNO RENZI VUOLE LA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA:  FERMIAMOLO!

Il Governo Renzi sta tentando di raggiungere il risultato cui sinora nessun governo era riuscito ad arrivare: la privatizzazione dell’acqua e dei servizi pubblici locali.
Lo fa attraverso due provvedimenti: il decreto “Sblocca Italia” e la legge di stabilità. Firma la petizione.


dic 15, 2014 16:48
Territori

La mappa delle resistenze ai progetti minerari è la mappa della repressione

La mappa delle resistenze ai progetti minerari è la mappa della repressione

10 dicembre, giornata mondiale per i Diritti Umani: l’Osservatorio dei conflitti minerari in America latina (OCMAL) denuncia pubblicamente la connessione fra violazione per i diritti umani e modello energetico estrattivista


dic 15, 2014 17:16
Approfondimenti

Consegna delle 116.572 firme di appoggio internazionale a Máxima Acuña

Consegna delle 116.572 firme di appoggio internazionale a Máxima Acuña

Con un rituale solenne de el churo (una conchiglia a spirale andina che serve a comunicare, a convocare), canti, con un’urna simbolica gigante, la Red Latinoamericana de Mujeres Defensoras de los Derechos Sociales y Ambientales ha consegnato le 116.572 firme raccolte a livello internazionale attraverso la pagina web di Salva la Selva/Salviamo la Foresta.


dic 15, 2014 17:01
Iniziative

20 dicembre: l’acqua e i beni comuni nelle mani della finanza

20 dicembre: l’acqua e i beni comuni nelle mani della finanza

L’osservatorio per l’acqua e i beni comuni in un convegno a Roma, il prossimo 20 dicembre presso la Fondazione lelio basso, ore 10.00 – 13.00


dic 15, 2014 15:56

Editoriali e Comunicati

Donne al centro dell’Acqua in Bolivia

Donne al centro dell’Acqua in Bolivia

L’analisi di Boris Rios Brito, coordinatore di Yaku Bolivia, sui risultati di un progetto realizzato da Yaku a Villa Satellite, un’area periurbana di Cochabamba in Bolivia. Un percorso che ha visto le donne protagoniste della costruzione di una rete igienico sanitaria e un impianto di fitodepurazione. L’elaborazione è stata pubblicata da Un Habitat nel 2013, mentre la versione italiana, che riprenderà altre esperienze virtuose al femminile, uscirà in questi giorni in una raccolta prodotta da Yaku

Chi ama la città odia i fascisimi

Chi ama la città odia i fascisimi

Per denunciare lo squadrismo fascista di Casa Pound. Per togliere ogni agibilità politica a tutti i fascismi. Per affermare il diritto ad una città libera, aperta, solidale e meticcia.Sabato 8 novembre 2014. Corteo cittadino antifascista antirazzista antisessista.Ritrovo ore 14.00 piazza Dante

“BLOCCA LO SBLOCCA-ITALIA”, DIFENDI LA TUA TERRA!

“BLOCCA LO SBLOCCA-ITALIA”, DIFENDI LA TUA TERRA!

PARTECIPA ALLA CAMPAGNA CONTRO IL DECRETO CHE DISTRUGGE IL BELPAESE. MERCOLEDÌ 15 E GIOVEDÌ 16 OTTOBRE MATTINA A ROMA DUE GIORNI DI PRESIDIO DI COMITATI E CITTADINI DAVANTI AL PARLAMENTO.

Joao Pedro Stedile e Gigi Malabarba dialogano e costruiscono la società del futuro.

Joao Pedro Stedile e Gigi Malabarba dialogano e costruiscono la società del futuro.

Il dialogo fra Joao Stedile del Movimento Sem Terra del Brasile e di Gigi malabarba della Rimaflow di Trezzano sul Naviglio, conlude la terza ed ultima giornata dell?OltrEconomia festival di Trento, mettendo al centro la necessità di ridisegnare la nostra società a partire dal modello produttivo.

OLTRECONOMIA FESTIVAL: RIPRENDIAMOCI I BENI COMUNI, 1 GIUGNO DALLE ORE 9.00

OLTRECONOMIA FESTIVAL: RIPRENDIAMOCI I BENI COMUNI, 1 GIUGNO DALLE ORE 9.00

All’OltrEconomia festival si ragiona di beni comuni.1 giugno 2014 – ore 9.00 – 13.00 . Parco Santa Chiara. Ospiti da Germania, Grecia, Colombia, insieme ad attivisti, contadini, analisti, esperti, cittadini. Nel pomeriggio, 3 workshop contemporanei analizzeranno attraverso pratiche e testimonianze, Terra, Acqua e Beni Comuni Digitali. I lavori dei tre workshop saranno poi esposti il 2 giugno, nella mattinata, dopo il dialogo fra Joao Pedro Stedile, Movimento Sem Terra Brasile, e Gigi Malabarba, della fabbrica recuperata Rimaflow.

Conto alla rovescia per l’OltrEconomia Festival di Trento, movimenti e pratiche del comune

Conto alla rovescia per l’OltrEconomia Festival di Trento, movimenti e pratiche del comune

Iniziano le mobilitazioni e le iniziative a 3 giorni dall’OltrEconomia festival di Trento. Intanto arrivano numerose le iscrizioni agli workshop pomeridiani.