NOTIZIE

Crisi in Ecuador: ondata di violenza, neoliberismo e narcotraffico

di F. Martone – rete IDD L’Ecuador vive ormai da qualche anno una situazione conclamata di insicurezza, unita a politiche neoliberali e impoverimento di massa. Il rischio di una sorta di stato di guerra permanente, almeno fino alle prossime elezioni, e di autoritarismo strisciante, non certo a livello istituzionale, ma nello stato dei fatti, è dietro l’angolo di Francesco Martone 16 Gennaio 2024 Esperimento di Pavlov: «Associando per un certo numero di volte la presentazione di carne ad un cane con un

Dalle Ande alle Alpi, in difesa delle montagne: oggi tutte e tutti per la Panarotta

Abbiamo camminato insieme al Popolo Uwa che dalla Colombia ci ha ricordato l’importanza della sacralità di ghiacciai e dell’acqua; abbiamo cantato insieme ai Maya e ai Mapuche sulle Dolomiti di Brenta, ricordando la gestione collettiva dei beni comuni e l’appartenenza dell’uomo ad un ecosistema ampio, complesso, attorno ai diritti della Natura e oltre l’antropocentrismo. Abbiamo scritto del viaggio cosmogonico dalle Ande alle Alpi ne La Visione dell’Acqua, che popoli di montagna condividono, recuperando dimensioni di appartenenza al territorio che sconfessano l’approccio

In Difesa della Panarotta, in Trentino

IN DIFESA DELLA PANAROTTA, in Valsugana, Trentino Unisciti all’appello di 22 associazioni e movimenti che manifesteranno in Panarotta per dire no alla costruzione del bacino artificiale e per chiedere un rilancio della montagna attraverso un turismo alternativo e sostenibile da tutti i punti di vista” L’appuntamento è alle ore 10 al parcheggio impianti Panarotta 2000 per poi raggiungere la cima con una facile camminata. Il 2023 è stato l’anno più caldo mai registrato dal 1850, sempre più spesso vediamo ormai piovere

“Ti vedo”: un podcast sui diritti umani per tenere alta l’attenzione dei giovani in merito a temi cruciali

La prima puntata di “Ti vedo” in onda dal 10 dicembre, giornata internazionale per la difesa dei diritti umani. Ospite Francesca Caprini _ Sono passati ormai settantacinque anni dalla promulgazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, ma ancora oggi ben 27 milioni di persone vivono in schiavitù. Al netto dell’aumento esponenziale della popolazione mondiale, si tratta di numeri diventati comunque più del doppio rispetto a quando il commercio di schiavi era legale e ai suoi massimi livelli. Parte da questo semplice

Shelter City Roma

A protezione dei difensori dei diritti umani Una due giorni organizzata da Un Ponte Per nell’ambito della Shelter Cities Network in Italy frutto della collaborazione tra Un Ponte Per e Municipio VIII del Comune di Roma per presentare il programma Shelter Cities Roma. Il programma ha il fine di ricollocare temporaneamente i difensori dei diritti umani a rischio e consentire loro di lavorare a distanza rafforzando le proprie competenze e ampliando il proprio network. Il progetto nasce nel quadro del programma

Gustavo Petro contro Benjamin Netanyahu

Di Francesco Cecchini 14 novembre 2023Si stanno diffondendo in tutto il mondo le manifestazioni a sostegno del popolo palestinese contro Israele.Significativa è la presa di posizione di Gustavo Petro, che ha dichiarato che denuncerà Nethayahu alla Corte Penale Internazionale per i massacri di bambini e civili.   Così ha dichiarato: “La Repubblica di Colombia contribuirà alla denuncia della Repubblica d’Algeria presentata davanti alla Corte Penale Internazionale per crimini di guerra contro Benjamin Netanyahu alla luce del massacro di bambini e civili palestinesi

Le aziende che saccheggiano le risorse idriche in Cisgiordania violano il diritto internazionale, avverte una ONG

14 Novembre 2023 Diverse aziende complici nella distruzione e nel saccheggio delle risorse idriche nella Palestina occupata sono state avvertite che stanno violando il diritto dei palestinesi all’autodeterminazione e il diritto internazionale. Al-Haq, una ONG palestinese, ha denunciato alcune aziende, tra cui la compagnia idrica nazionale israeliana Mekorot, la Hagihon Company, la TAHAL Group International B.V, la Hyundai Heavy Industries, la Caterpillar, il gigante della produzione JCB e il Gruppo Volvo. Secondo l’agenzia di stampa Wafa, le società consentono l’appropriazione dell’acqua

Guardiani a rischio: Affrontare gli abusi aziendali in America Latina e nei Caraibi

del 27 settembre 2023 Dalla lotta alla deforestazione e all’estrazione mineraria illegale in Amazzonia alle preoccupazioni per l’impatto dei megaprogetti in Messico e alla protezione dei siti sacri indigeni in Nicaragua, comunità, lavoratori e singoli individui stanno coraggiosamente proteggendo i loro diritti e il loro ambiente in tutta l’America Latina e nei Caraibi. Purtroppo, nel fare questo importante lavoro, affrontano rischi significativi. L’America Latina e i Caraibi sono una delle regioni più pericolose al mondo per i difensori dei diritti umani

STANDING FIRM – I difensori della terra e dell’ambiente in prima linea nella crisi climatica

del 13 Settembre 2023 Questo report e la relativa campagna sono dedicati a tutti gli individui, le comunità e le organizzazioni che stanno coraggiosamente prendendo posizione per difendere i diritti umani, la loro terra e il nostro ambiente. L’anno scorso, 177 persone sono state uccise per aver svolto questo lavoro. Ricordiamo i loro nomi e celebriamo il loro attivismo. Riconosciamo anche che i nomi di molti difensori uccisi l’anno scorso potrebbero essere scomparsi, e forse non sapremo mai quanti altri hanno
In difesa dell'acqua e dei beni comuni
Aiutaci anche con una piccola donazione!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e sarai sempre aggiornato su eventi, iniziative, nuovi progetti.