colombia

Donne In Difesa Di: martedi 15 novembre alla Casa Internazionale delle Donne

Nell’ambito del percorso di Yaku su “Donne costruttrici di pace fra Colombia ed Italia” e l’impegno del nostro gruppo e delle reti a cui appartiene – fra cui In Difesa Di, per i diritti e chi li difende – abbiamo l’onore di partecipare e contribuire al seminario – laboratorio sul tema “Le buone pratiche della società civile italiana”, nell’ambito del Seminario “DONNE HUMAN RIGHTS DEFENDERS. Dal quadro istituzionale alle buone pratiche della società civile per la loro difesa e promozione”, che

Gli ospedali coraggiosi

Ci sono ospedali – e lo sappiamo – che vanno oltre l’immaginazione. Nonostante l’eroismo di dirigenti, dottori ed infermiere. Nonostante il coronavirus non sia – per ora – la priorità. Uno di questi è l’ospedale di Primo Soccorso di Cubarà, regione di Boyacà, ai confini del resguardo indigeno del popolo indigeno Uwa, vicino alla frontiera colombiana col Venezuela. Sono soprattutto donne indigene quelle che incontriamo nell’atrio, alcune siedono per terra mentre i bambini gattonano o dormono fra le loro braccia. “Pochi

No hay Paz

di Francesca Caprini – 6 marzo  Apartadò – Colombia Il Presidente della Colombia Ivan Duque parla ad una platea di impresari dell’industria bananera nella città di Apartadò, in Antioquia, promettendo loro appoggio e fondi per il nuovo porto e l’autostrada per Medellin. E’ la mattina del 29 febbraio e l’incontro pubblico “Costruendo il Paese” è da poco iniziato: ”Ascolteremo gli abitanti per capire le loro necessità”,  sta dicendo el mandatario. Siamo sul Golfo dell’Urabà, al confine con Panama. Terra densa, con

El testigo. L’obiettivo di Jesús Abad Colorado racconta la Colombia.

Che in Colombia ci fossero i forni crematoi poche persone se lo aspettano. E’ Jesus Abad Colorado a raccontarlo con le sue foto, quasi 500 bianconeri distribuiti nelle quattro grandi sale del Chiostro de San Augustin, all’Universidad Nacional di Bogotà che sono l’opera della sua vita di fotogiornalista: “EL TESTIGO. Memorias del conflicto armado colombiano” raccoglie parte della produzione fotografica di Abad in una mostra lacerante e necessaria, che racconta volutamente senza sconti, la storia violenta della Colombia. Chocò, Turbo, San